Ufficio stampa - Comunicazione - Music consultant & PR

Tin Woodman: “Gamma Ray Chewingum feat. Dellera live at Retrovox Headquarter” è il nuovo singolo con video – ad agosto dal vivo allo Sziget Festival

Gamma Ray Chewingum feat. Dellera (Afterhours, The Winstons) è uno dei singoli contenuti in Songs For Eternal Lovers, il nuovo album dei Tin Woodman pubblicato il 21 gennaio 2022 da Retro Vox Records. Le “canzoni per eterni amanti” contenute nel secondo album del progetto bresciano, formato da Simone Ferrari (Simon Diamond), Davide Chiari (Dave The Wave) e ovviamente Tin Woodman, il robot arrivato dalla città top secret di Wautah per diventare una rockstar, sono dodici cartucce indie pop-rock per un viaggio che esplode altrettanti colpi al cuore.

Gamma Ray Chewingum sembra provenire dal passato della più oscura Swinging London, soprattutto nelle linee vocali, anche grazie appunto all’intervento di Dellera ai cori, oltre che al basso, per spingersi verso profondità psichedeliche, sospinto dagli ascolti di Soul Wax, Blonde Redhead e Django Django. La nuova versione Gamma Ray Chewingum feat. Dellera live at Retrovox Headquarter è ora disponibile su tutte le piattaforme digitali, con il relativo videogirato da Iacopo Barattieri. Nelle parole di Tin Woodman: “Roberto Dellera è una delle persone che stimiamo di più nel panorama musicale nazionale. Abbiamo pensato a una collaborazione con lui già durante la composizione di Gamma Ray Chewingum, quasi come se il brano fosse nato per avere le proprie sonorità bagnate da ambedue le sorgenti. Da fan di Afterhours e The Winstons, sapevamo per certo di poter contare sulle sue incredibili capacità. Ci ha regalato una linea di basso straordinaria e piena di groove e cori psichedelici che si sono incastrati con i nostri alla perfezione. Un risultato che siamo felici di aver raggiunto lavorando fianco a fianco, per di più trovandoci in grande sintonia a ogni occasione“. Chi volesse provare Gamma Ray Chewingum si prepari a un tuffo nei colori acidi di una laguna ventosa, masticando una gomma dal sapore lisergico e gustoso.

C’è una storia dietro al brano. In un mattino del 1908 cadde vicino a Tunguska, nella Russia centrale, un meteorite che creò un cratere di svariate centinaia di metri, profondo e spaventoso. L’urto fu udito sino in Scandinavia. Un robot boscaiolo, sufficientemente lontano dall’incidente da poter sopravvivere ma vicino alle sue radiazioni, fu investito da un vento di particelle dannose che lo fecero balzare a più di un chilometro da dove si trovava. Si rialzò frastornato, notando che il suo corpo era fosforescente. Chiuse gli occhi e riaprendoli vide un muro di chilometri e chilometri che divideva la Germania in due parti, poi strabuzzandoli di nuovo mise a fuoco uomini malvagi incatenare l’Europa in una morsa di terrore e odio, un fungo che sembrava tutt’altro che commestibile, un coniglio dal cappello a stelle e strisce e così via. Per 73N1N, questo è il nome del robot boscaiolo, iniziarono da quel giorno le visioni che gli permisero di prevedere eventi che sarebbero accaduti nel XXI secolo. Tutti gli eventi meno che uno, quello in cui il robot in un mattino di agosto del 1969, nelle campagne dello stato di New York, raggiunse migliaia di altri esseri diversi tra loro, radunatisi in occasione di un grande concerto. Il bacio di una donna dallo sguardo celestiale lo trasformò in un uomo in carne e ossa, quasi destandolo da un lungo sogno. Gamma Ray Chewingum parla del suo viaggio neurale.

L’album Songs For Eternal Lovers  fa seguito all’EP d’esordio Metal Sexual Toy Boy del 2017 e al primo album Azkadellia del 2018. Per il nuovo tour attualmente in corso e in continuo aggiornamento, che il 13 agosto li porterà persino allo Sziget Festival 2022 di Budapest, Simon Diamond e Dave The Wave hanno preparato un completo rinnovo dell’intero live set in cui Tin Woodman, unico robot musicista al mondo, amplia le sue possibilità con un upgrade di luci e movimenti.

ALTRE NEWS

Moonlogue: “Sail Under Nadir”, l’album d’esordio a tema ambientale della band electro post-rock, è disponibile da oggi

La musica dei Moonlogue è in prevalenza strumentale ma “parla” all’ascoltatore con un linguaggio che fonde electro rock, post-rock, space rock, math rock e progressive, legandosi ad attualissimi temi… Leggi Tutto

OvO: esce oggi il singolo “Queer Fight”, tratto dall’album “Miasma” in arrivo il 7 febbraio su Artoffact Records con tour europeo

Gli OvO pubblicano oggi il singolo Queer Fight, tratto dal nuovo album Miasma in uscita in tutto il mondo il 7 febbraio 2020 su Artoffact Records. “Queer Fight è… Leggi Tutto

“Sleep Together Folded Like Origami” è il primo album di Francesco Lurgo (ex FLeUR), in uscita il 6 maggio 2022 per Bosco Rec; ascolta la title track

Sleep Together Folded Like Origami è un abbraccio di musica elettronica e post-rock. In uscita il 6 maggio 2022 in digitale e in CD a tiratura limitata per Bosco… Leggi Tutto