Ufficio stampa - Comunicazione - Music consultant & PR

Le Marina: guarda il video di “Say It Sad”, nuovo singolo tratto dall’EP “Libera” in uscita l’8 maggio 2020

Say It Sad, in anteprima giorni fa su Son Of Marketing, è il nuovo singolo di Le Marina tratto dall’EP Libera, in uscita l’8 maggio 2020 per l’etichetta inglese The Sound Of Everything.

Il sound minimale di Le Marina è stato definito future trip hop, influenzato dalla storica scena di Bristol capitana dai Massive Attack e in parallelo affine al nu-R&B contemporaneo di FKA twigs o all’electro-songwriting intimista di Tirzah. Un sound bipolare, che sa essere tanto romantico quanto macabro, a seconda del punto di vista, e che in Libera si sviluppa in sei brani in coerente successione fra loro.

Libera è stato realizzato interamente a Londra. Le Marina ha fatto tutto in completa autonomia, dividendosi tra musica e videoclip DIY, girati e montati in prima persona. I temi affrontati nell’EP sono quelli del disagio psichico, della depressione e della solitudine che si prova a vivere improvvisamente in una grande città cosmopolita per inseguire un sogno.

“Say It Sad, ovvero “Dillo triste”, senza temere di risultare patetica, fragile. Questa canzone, così come il relativo video, è difficile da raccontare. Attraverso il video mostro le cose a me più care, che mi hanno tenuto in vita su questo pianeta. Ho passato periodi duri, durante i quali le persone tendevano ad allontanarsi da me, che sono complessa e difficile da capire… o almeno così dicevano.  A me è sempre sembrato, invece, molto semplice: “La depressione, se non puoi curarla, fattela amica””.

ALTRE NEWS

Dead Visions: “I Got You” è il secondo singolo tratto dall’album “A Sea Of Troubles”, fuori oggi dopo l’anteprima su Rumore

I Got You, dedicato a tutto quello che non riusciamo a prendere in considerazione e a cui dedicare del tempo perché troppo presi da noi… Leggi Tutto

Moonlogue: “Sail Under Nadir”, l’album d’esordio a tema ambientale della band electro post-rock, è disponibile da oggi

La musica dei Moonlogue è in prevalenza strumentale ma “parla” all’ascoltatore con un linguaggio che fonde electro rock, post-rock, space rock, math rock e progressive, legandosi ad attualissimi temi… Leggi Tutto

submeet: l’album d’esordio “Terminal” esce oggi per Lady Sometimes Records (con le prime date dal vivo)

Nell’epoca frammentaria in cui viviamo c’è qualcosa che ci unisce, e a cui non possiamo sfuggire: il rumore. Non solo quello della strada o dei… Leggi Tutto